IPOSPADIA

Tecniche chirurgiche

 

Gli obiettivi sono quelli di ottenere un pene dritto, con meato il più possibile vicino alla sede normale. Il tipo di uretroplastica da utilizzare si basa sulla sede del meato, dopo la correzione della curvatura. Esistono almeno 300 tecniche per la correzione della sola ipospadia ed esiste addirittura una branca chirurgica denominata “ipospadologia” (Duckett,1981). Le fasi di riparazione chirurgica riguardano:

1 - Meatoplastica e Glanduloplastica

2 - Ortoplastica (raddrizzamento)

3 - Urertroplastica

4 - Copertura cutanea

5 - Plastica dello scroto


Lo scopo del chirurgo è di ottenere il migliore risultato estetico e funzionale con la minore morbilità possibile per il paziente. Le tecniche di correzione chirurgica dell’ipospadia sono in continua evoluzione non esistendo una sola metodica applicabile nei vari tipi di ipospadia.

L’ipospadiologo deve conoscere svariate tecniche per poter correggere le molteplici varianti dell’ipospadia.

 

 

-

| ipospadia | pene curvo | allungamento penieno | fimosi | varicocele | chirurgia della disfunzione erettile |

Copyright Dr.Morelli - E' vietata la riproduzione anche parziale del contenuto di questo sito